Trust

Lo Studio notarile De Martinis & Partners vanta una vasta esperienza nell’istituzione di Trust sia in ambito domestico che internazionale.

Lo Studio notarile De Martinis & Partners vanta una vasta esperienza nell’istituzione di Trust sia in ambito domestico che internazionale.

Il Trust rappresenta uno strumento estremamente duttile ed efficace nel campo della pianificazione successoria, gestione e protezione dci patrimoni sia familiari che imprenditoriali.

Il suo utilizzo è oggi ampiamente consolidato in Italia, sia sono il profilo fiscale che civilistico e, in effetti, il Trust rappresenta l’esempio più significativo di acquisizione all’interno del nostro Ordinamento di un istituto appartenente ad un altro sistema giuridico.

Principali tipologie di Trust

  • Family trust per garantire l’integrità e il valore del patrimonio di famiglia, soprattutto nell’interesse dei discendenti, anche nella prospettiva di preordinare efficientemente la successione ereditaria;
  • Trust “dopo di noi”, sulla base della Legge “dopo di noi” (L. 112/2016), per la salvaguardia del patrimonio destinato a soggetti con disabilità o comunque deboli, grazie anche a una disciplina fiscale particolarmente vantaggiosa, attraverso la realizzazione di un programma su misura rispetto alle esigenze del disabile garantendo la migliore qualità di vita possibile;
  • Trust per il passaggio generazionale dell’azienda con gestione particolarmente efficiente, anche sollo il profilo fiscale, di tutte le dinamiche e le delicate problematiche connesse.

Struttura e funzionamento

Il Trust si configura come un rapporto trilaterale in virtù del quale il disponente affida la gestione di tutti o parte dei suoi beni a un soggetto terzo, il trustee, il quale agisce nell’interesse di uno o più beneficiari oppure per il perseguimento di un dete1minato scopo secondo un programma prestabilito dal disponente stesso.

Gli elementi caratterizzanti del Trust sono l’estrema flessibilità e la segregazione patrimoniale. Infatti, da un lato, le peculiari caratteristiche dell’istituto permettono una redazione quasi sartoriale dell’atto istitutivo rispetto alle esigenze concrete del Cliente, dall’altro, il trasferimento dei beni in capo al trustee, con la dotazione in Trust, comporta la totale inattaccabilità degli stessi da pane dei creditori sia del disponente che del trustee che dei beneficiari.

Contattaci
Nome
Cognome
Accettazione Privacy