circolare

CIRCOLARE n. 27/E del 13 giugno 2016

Scritto da Notaio Paolo De Martinis on . Postato in Notizie dello Studio

La Circolare n. 27 del 13.06.2016 dell’Agenzia delle Entrate in risposta a “telecatasto”.

Con la circolare n. 27/E/2016 l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le risposte ai quesiti più frequenti sulla fiscalità immobiliare, con l’obiettivo di instaurare un rapporto sempre più diretto con gli operatori del settore. Sul fronte catastale, il documento fornisce chiarimenti in ordine alla corretta modalità di individuazione delle unità collabenti e delle unità in corso di costruzione e di definizione. Interessanti valutazioni sono state rese anche per l’accatastamento individuale degli imbullonati e per gli impianti di risalita.

Nella circolare vengono trattati argomenti di fiscalità immobiliare tra i quali le agevolazioni sulla “prima casa”, la rendita degli “imbullonati”, compravendite, locazioni, leasing abitativo e impianti eolici, fotovoltaici e di risalita.

Nella circolare viene chiarito che per non perdere i benefici sull’acquisto della prima casa, se il contribuente ha acquistato una casa usufruendo delle agevolazioni previste per la prima abitazione ed intende cedere l’immobile ma non vi riesce, può presentare un’instanza prima della scadenza annuale per chiedere di versare la differenza tra l’imposta ordinaria e quella agevolata, evitando così la sanzione, o può fare ravvedimento operoso.

Per godere del Bonus Leasing il possesso di un reddito complessivo non superiore a 55mila euro non viene richiesto per l’intera durata del contratto di locazione finanziaria, né l’agevolazione decade se il contraente supera i 35 anni negli anni successivi.

La circolare completa è disponibile Qui!

 

Trackback dal tuo sito.