Alcune regole per comprare casa senza rischio

Scritto da Notaio Paolo De Martinis on . Postato in Notizie dello Studio

casa_sicura

Una sintesi dei consigli elaborati dal consiglio notarile di Milano www.comprarcasasenzarischi.it 1. Farsi dare dal venditore la copia del suo atto di acquisto (che si chiama “titolo di provenienza”). 2. Richiedete informazioni sull’esistenza di ipoteche (la verifica sarà comunque fatta dal notaio): se è nota l’esistenza di una ipoteca (per esempio a garanzia di mutuo), richiedete al venditore che ne venga consentita la cancellazione prima o contestualmente al rogito. 3. Richiedere la scheda catastale al venditore ed accertarsi che corrisponda in ogni dettaglio allo stato di fatto. 4. Chiedete al venditore: gli estremi (e se possibile le copie) dei titoli abilitativi edilizi (concessione o altro) e di eventuali condoni edilizi (in tal caso, fatevi dare tutta la documentazione per verificare in Comune a che punto è la procedura);il certificato di agibilità (se rilasciato). 5. In caso di compravendita e mutuo contestuali, rivolgetevi preliminarmente alla Banca che erogherà il finanziamento per avere una disponibilità preventiva, fornendo la documentazione richiesta dall’Istituto stesso. 6. Chiedete al venditore se e’ in regola con tutte le spese condominiali: sono a carico del venditore fino al giorno del rogito. 7. Chiedete al venditore (o all’amministratore di condominio) copia del regolamento condominiale, per verificare eventuali limitazioni all’uso di singole unità immobiliari, individuare le parti comuni e quelle di eventuale uso esclusivo di singoli condomini. 8. Verificate lo stato degli impianti e chiedete al venditore le relative certificazioni di conformità. 9. Richiedere preventivo ad un notaio al quale bisogna far pervenire preventivamente tutta la documentazione necessaria

Tags: